Speciale Sisma 2016

Normative Sisma Centro Italia 2016

Speciale sisma 2016, sisma centro Italia, adeguamenti sisma 2016, Rieti

Lo Studio Tecnico Rosati a seguito dell' importante esperienza maturata nel corso degli anni a seguITo degli eventi sismici del 1997 e successivi, ha acquisito una notevole competenza nel recupero, la riparazione, il miglioramento e L' adeguamento sismico degli edifici facenti parte del nostro patrimonio edilizio nel territorio urbano ed extraurbano, patrimonio edilizio nuovamente messo a dura prova dagli eventi sismici che si sono succeduti dal 24 agosto 2016 al 30 Ottobre 2016 e seguenti, nelle zone dell'Italia centrale.


Esperienza che trova anche applicazione su edifici che purtroppo, pur non evidenziando danni apparenti,
inesorabilmente presentano gradi di vulnerabilità sismica più o meno elevati, in relazione all'epoca della loro realizzazione, al sito dove sono stati edificati e in base alle metodologie costruttive messe in atto all'epoca della loro edificazione, vista anche la ormai conclamata e accertata realtà che la nostra e le generazioni future saranno costrette a convivere con eventi sismici di mutevole e imprevedibile entità dai quali, nella malaugurata ipotesi che si manifestassero negli anni a venire, non ci dovremo far trovare impreparati, con un patrimonio edilizio reso idoneo a fronteggiare qualsiasi evenienza, per cui I'obiettivo che si prefigge lo studio Rosati è quello di rendere sempre più sicuri gli edifici, partendo da una seria valutazione della vulnerabilità degli stessi migliorandoli o adeguandoli simicamente, avvalendosi di tecnologie diagnostiche innovative avvalendosi anche di collaborazioni qualificate di primordine e metodologie di intervento sempre più avanzate e all'avanguardia con PRODOTTI TRADIZIONALI e tecnologie FRP (sistemi di rinforzo strutturale " Fiber Reinforced Polymers", costituiti da una matrice polimerica di natura organica con la quale viene impregnato un rinforzo in fibra continua con elevate proprietà meccaniche che sono fibre di carbonio, vetro e aramide), FRCM (sistemi di rinforzo strutturale " Fiber Reinforced Gementitious Matrix" costituiti dall'accoppiamento di una rete di fibra a elevate prestazioni di una matrice inorganica stabilizzata con la funzione di adesivo, che sostituisce quindi le resine epossidiche dei sistemi FRP tradizionali) e SRG (sistemi di rinforzo "Steel Reinforced Grout" costituiti da tessuti unidirezionali in trefoli di acciaio ad alta resistenza immersi in una matrice polimerica)

Share by: